Odontoiatria e miastenia

Una buona comunicazione tra te e il tuo dentista è vitale. Se la tua miastenia è sotto controllo, non c’è motivo per cui tu non possa avere normali cure dentistiche. Il dentista deve conoscere i vostri limiti ed essere preparato ad affrontarli. Questo dovrebbe aiutarvi a rilassarvi e a cooperare più pienamente. È vitale che il dentista si consulti con il neurologo nella fase di pianificazione se è necessario un intervento chirurgico e può aiutare anche per le cure normali.

Può essere utile prenotare gli appuntamenti per la mattina o quando la forza è maggiore e a tenerli brevi. Se ci sono difficoltà nell’aprire e chiudere la bocca, nel tenere la testa sollevata o nel deglutire, il dentista deve saperlo per evitare problemi. Un puntello per la bocca può aiutare a tenere la bocca aperta. Un’aspirazione accurata aiuta ad evitare problemi di eccessiva salivazione o di soffocamento. Se si tende a rigurgitare liquidi nel naso, si può preferire una posizione più eretta sulla poltrona del dentista.

Gli anestetici locali sono preferibili a quelli generali per le persone con miastenia

La prevenzione è vitale per evitare le emergenze dentali che sono molto stressanti e possono aggravare la miastenia. Ottime abitudini di cura domestica sono cruciali, per quanto difficili possano essere. Esse comprendono lo spazzolamento regolare e l’uso quotidiano del filo interdentale. Anche le visite dentistiche regolari e la pulizia sono importanti per mantenere i denti liberi dalla placca.

Le gengive sono soggette a infezioni e il paziente può anche non esserne consapevole. Se gravi, possono avere effetti a catena sulla miastenia e/o sulla forza. Una cura adeguata è vitale.

LA MIASTENIA IN PILLOLE